Dolore al ginocchio quando scendo le scale

Dic 14, 2023 | Consigli, Traumatologia

Il dolore al ginocchio scendendo le scale è un fastidio molto comune che però può rendere complicato un movimento quotidiano come quello di scendere i gradini.

Questo dolore si può manifestare in molti modi, presentandosi in maniera lieve o acuta, suscitando preoccupazione nelle persone che lo provano.

In questo articolo andremo a esplorare le possibili cause dietro questo disagio e quali soluzioni adottare per alleviare il dolore e migliorare la salute delle articolazioni del ginocchio.

Perché quando scendo le scale mi fa male il ginocchio

La sensazione che si prova di dolore al ginocchio scendendo le scale può avere diverse motivazioni. La prima è quella legata allo sforzo e alla pressione maggiore che si esercita sull’articolazione mentre si scende. Con questo movimento il peso del corpo, infatti, tende a concentrarsi tutto sul ginocchio, ponendolo maggiormente sotto stress, tanto da causare infiammazione e dolore.

Altre motivazioni sono intrinseche alla condizione del ginocchio stesso. Se si hanno le cartilagini usurate, o infiammazioni, come può essere l’artrite, si può sentire dolore nel scendere le scale.

Anche la cattiva postura che si può tenere scendendo le scale, così come gli squilibri muscolari, possono contribuire a questo fastidioso disagio.

Cosa provoca dolore al ginocchio scendendo le scale

Sono diversi, come abbiamo visto, i fattori che possono contribuire a sentire dolore al ginocchio scendendo le scale. Oltre a quelli appena citati, tra i più comuni troviamo la mancanza di forza nei muscoli delle gambe, dei fianchi e dei glutei, che non riescono a controllare bene la discesa.

Allo stesso modo avere le caviglie rigide, posizionare male il piede sul gradino o, ancora, scendere le scale in maniera veloce invece che lentamente, possono portare la persona a provare un certo disagio nella discesa.

Vediamo, dunque, nel dettaglio alcune di queste cause.

Atterraggio pesante

Se il dolore al ginocchio scendendo le scale compare nel momento in cui viene appoggiato il piede sul gradino, è facile che la causa sia da ricercare nella poca forza dei muscoli delle gambe che faticano a controllare bene la discesa.

I piedi, quindi, per reggersi tendono a posarsi in maniera più energica sulla superficie, aumentando lo stress sulle articolazioni, cosa che può portare, sul lungo periodo, sia a un dolore al ginocchio interno, che a quello esterno.

Bisogna fare molta attenzione nello scendere i gradini e se non ci si sente capaci di tenere sotto controllo il movimento, è bene iniziare a fare qualche esercizio per rafforzare i muscoli della gamba.

Fianchi poco forti

Quando i fianchi non sono abbastanza forti, l’articolazione del ginocchio diventa meno stabile. I fianchi, infatti, sono responsabili del mantenere i muscoli della coscia in linea con le ginocchia.

I fianchi deboli, quindi, costringono le ginocchia a compensare, portandole però a una torsione innaturale verso l’esterno, provocando dolore. Nello scendere le scale è importante capire come teniamo le ginocchia, le quali dovrebbero sempre seguire le caviglie a ogni passo senza fare movimenti strani e non allineati.

Anche in questo caso si possono fare degli esercizi per rafforzare l’anca come può essere il ponte, o fare passeggiate.

Caviglie rigide

Anche le caviglie sono un elemento fondamentale che ci permette di scendere bene le scale. Se esse sono rigide, oppure i polpacci sono tesi, allora il nostro corpo tenderà, in maniera involontaria, a spostare il peso più avanti, aumentando lo stress alle articolazioni del ginocchio, con un dolore dietro al ginocchio stesso, o dietro la rotula.

Il consiglio è quello di tenere sempre i talloni bassi mentre si scendono le scale, oppure fare degli esercizi in grado di allungare i polpacci e scioglierli.

Come ridurre il dolore al ginocchio scendendo le scale

Al fine di diminuire il dolore al ginocchio scendendo le scale si possono adottare alcuni accorgimenti che possono alleviare lo stress delle articolazioni e migliorare la stabilità.

Vediamo, quindi, insieme alcuni consigli da seguire:

  • Rafforzare i muscoli: Eseguire esercizi mirati che permettano di rafforzare i muscoli delle coscie, aiuta a migliorare la stabilità e ridurre il carico sull’articolazione durante la discesa.
  • Stretching: Praticare con regolarità un po’ di stretching per mantenere flessibili i muscoli delle gambe, aiuta nel prevenire la tensione e la compressione eccessiva durante la discesa dalle scale.
  • Scendere i gradini correttamente: Mantenere una postura corretta, non spostare troppo il baricentro, evitare movimenti bruschi e distribuire il peso uniformemente sui due piedi, è di aiuto per evitare di provare dolore.
  • Scegliere calzature adeguate per camminare: Sia che si tratti di scendere o passeggiare, è necessario indossare scarpe comode e ben ammortizzate, con un buon supporto plantare, può ridurre l’impatto sulle articolazioni.
  • Perdere peso: Questa è una regola valida in maniera generale per scaricare in maniera importante lo stress sulle articolazioni. Fare una dieta per ritrovare il proprio peso forma può aiutare a non sentire più dolore scendendo le scale.

È sempre importante, soprattutto se il dolore persiste, consultare un medico, o uno specialista, che potrà valutare in maniera approfondita la questione e darti la terapia più adatta.

A chi rivolgersi per il dolore al ginocchio scendendo le scale

Per il dolore al ginocchio, anche quando appare nel scendere le scale, ti puoi rivolgere a un ortopedico, medico professionista che si occupa di diagnosticare, trattare e prevenire le malattie e i disturbi del sistema muscoloscheletrico.

Egli, dopo l’anamnesi, condurrà un esame clinico del tuo ginocchio, valutandone il movimento, la stabilità e l’eventuale presenza di gonfiori. Se necessario, l’ortopedico potrebbe richiedere esami di imaging come radiografia, risonanza magnetica (RM), o ecografie per ottenere una visione più dettagliata della condizione del ginocchio.

Sulla base degli esami e della visita, il medico specialista formula una diagnosi precisa per comprendere la causa dietro al dolore nel scendere le scale.

Richiedi un consulto

Nominativo*
Autorizzazione privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.